Patriziato

Le prime attestazioni storiche concernenti il patriziato di Ronco sopra Ascona risalgono al 1641, anno in cui questo Comune divenne politicamente indipendente. Fu infatti a partire da questa data che le famiglie patrizie iniziarono a redigere i verbali delle assemblee e a tenere un libro dove venivano registrati i regolamenti; documenti che ancora oggi sono conservati nell’archivio patriziale. Chiamato allora “Antica Vicinanza” ed istituito al fine di amministrare e di sfruttare i beni comuni, era composto quasi esclusivamente da famiglie originarie del luogo che risiedevano a Ronco fin da tempi immemori. Esso divenne un ente autonomo soltanto dopo il periodo napoleonico, in concomitanza con la nascita dei comuni politici. Oggi si riunisce in assemblea due volte all’anno e si occupa della manutenzione e della gestione dei beni che sono ancora di sua proprietà, consistenti in boschi ed antichi pascoli in alta quota, che rappresentano circa un terzo della superficie totale del territorio comunale. Tra i principali compiti del patriziato vi è infatti la conservazione del territorio e del patrimonio boschivo in collaborazione con il Comune ed il Cantone.

La casa patriziale


La Casa Patriziale in un quadro di Richard Seewald

Affacciata sulla piazzetta dei Semitori, vicino alla chiesa di San Martino, e consistente nell’ultimo piano di un edificio appartenente nella sua parte inferiore alla parrocchia, si trova la casa patriziale. Al suo interno vi è un unico grande locale che il patriziato utilizza per le sue riunioni oltre che come archivio. Su richiesta motivata può essere utilizzata anche a scopo pubblico da gruppi, enti, associazioni, ecc. ad esempio per riunioni o assemblee.

Ufficio Presidenziale

Patrizio Verzeroli (Presidente)
Christian Zucconi (Vice Presidente)
Stefania Casellini (Segretaria)
Michel Poroli-Bastone
Manuel Betté
Orazio Lorini

 

Guardiaboschi

Flavio Spigaglia

 

Famiglie patrizie

Beltramelli, Betté, Ciseri, Lamberti, Lorini, Materni, Poroli-Bastone, Poroli-Chidini, Poroli-Inselmo, Spigaglia, Zucconi.

 

Rifugio forestale


Il patriziato è proprietario del rifugio forestale situato sui bellissimi Monti di Ronco che, dietro richiesta, può essere utilizzato per raduni, attività ricreative o pernottamenti. Esso dispone infatti di 8 posti letto, di una cucina e di toilettes.
Per informazioni e prezzi:

E-Mail patriziato.ronco@gmail.com
Michel Poroli-Bastone  Tel. +41 (0)76 245 98 84
Manuel Betté Tel. +41 (0)78 837 11 71

 

 

 

Contatti:
Patriziato di Ronco sopra Ascona
Piazza Semitori
Casella Postale 1
6622 Ronco sopra Ascona


Informazioni:

E-Mail patriziato.ronco@gmail.com

Links utili
Patriziati ticinesi
Area Patriziati