Personaggi illustri

Ronco sopra Ascona oltre ad aver dato i natali al famoso pittore Antonio Ciseri, è stata ed è tuttora patria d’adozione di diversi personaggi illustri del mondo dell’arte e della cultura, come pittori, scrittori, attori, ecc.. Alcuni di loro hanno scelto Ronco sopra Ascona, che tanto hanno amato in vita, anche come loro ultima dimora. A Ronco sono infatti sepolti: Ernst Fischer, Paulette Goddard, Kurt Hoffmann, Ursula La Ruelle, Rolf Lenne, Gerhard Maasz, Eric Maria RemarqueRichard Seewald (vedi Tombe personaggi illustri).


IL PASSATO

Antonio Ciseri pittore (1821 - 1891)
Altre informazioni:
www.hls-dhs-dss.ch
www.ticino.ch 
Ernst Fischer compositore (1900 - 1975)
Gerhart Hauptmann scrittore (1862 - 1946)
Kurt Hoffmann  regista (1910 - 2001)
Ursula La Ruelle      pittrice (1862 - 1941)
Rolf Lenne artista (1904 - 1986)
Paul W. Loosli  pittore (1896 - 1962)
Gerhard Maasz compositore/dir. d'orchestra (1906 -1984) 
Gordon McCouch  pittore (1896 - 1956)
Wilfrid Moser pittore (1914 - 1997)
Eric Maria Remarque     scrittore (1898 - 1970)
Richard Seewald pittore (1889 - 1976)

 


IL PRESENTE

Eveline Hasler  scrittrice
Altre informazioni:
de.wikipedia.org
Fred Engelbert Knecht    artista

 

 

 

 

 




Ernst Fischer

Compositore (1900 - 1975)
Nato in Germania, a Magdeburg, Fischer è divenuto famoso come compositore di musica da intrattenimento. Ha composto operette, musica per film, canzoni e suites per orchestra, tra cui la famosa Südlich der Alpen, che divenne un successo internazionale. Fischer si è spento a Locarno ed oggi riposa nel cimitero di Ronco sopra Ascona.

 

 






Gerhart Hauptmann

Scrittore (1862 - 1946)
L'archivio del celebre scrittore e drammaturgo tedesco Gerhart Hauptmann, Premio Nobel 1912, ha avuto sede a Ronco per un decennio negli anni 60 - 70, curato dal figlio Benvenuto, allora qui residente. L'archivio è stato trasferito da Ronco a Berlino.
Esponente di spicco del naturalismo tedesco, attento ai problemi sociali dell'epoca, Hauptmann fu tra altro autore di una novella Der Ketzer von Soana, l'eretico di Soana, ambientato in un tipico villaggio ticinese (Soana starebbe per Rovio), che denota la sua ottima conoscenza della realtà di quei tempi.

 

 






Kurt Hoffmann

Regista (1910 - 2001)
Figlio di un cameraman, Hoffmann è cresciuto a Berlino dove, grazie al padre, ha mosso i primi passi su vari set. Nel 1939 gira il suo primo film di successo “Paradies der Junggeselle” che gli aprirà le porte verso una lunghissima carriera come regista. Tra i suoi film più famosi ricordiamo, solo per citarne alcuni: Il ratto delle Sabine, Lo strano mondo del signor Mississippi, Annie, Papà cerca moglie. Hoffmann muore a Monaco nel 2001 ed oggi riposa nel cimitero di Ronco sopra Ascona.
 

Altre informazioni
de.wikipedia.org
www.deutscher-tonfilm.de


 

 




Ursula La Ruelle

Pittrice (1913 - 1991)
Nata a Santiago del Cile, studia pittura e grafica alla Scuola d'Arte di Amburgo ed in seguito a Santiago, alla Scuola di Belle Arti e all'Alambra.

A partire dal 1968 opera in Germania ed in Svizzera. Si stabilisce a  Ronco sopra Ascona dove si specializza in ritratti di personaggi del luogo e dove è oggi sepolta.

 

 

 






Rolf Lenne

Artista (1904 -1986)
Il suo vero cognome era Stürmer ma con l'avvento del nazismo assunse il nome Lenne, il nome del fiume che attraversava la sua città natale.
Nato in Westfalia, dopo la maturità si trasferisce a Berlino, dove frequenta la Staatliche Kunstschule. Qui conosce Wanda Jirotkowà, di nazionalità ceca, pittrice e scultrice che nel 1935 diviene sua moglie. Segue un periodo di lavoro intenso e di ispirazione reciproca. E' Wanda ad introdurlo all'arte tessile.


Foglie e boccioli di magnolia (arazzo)

Perseguitati dal nazismo, Lenne e la moglie abbandonano la Germania per recarsi in Svizzera e si stabiliscono a Ronco sopra Ascona. Nel 1949 divorziano e da questo momento l'artista si esprime più liberamente, con un suo linguaggio personalissimo, iniziando a creare grandi arazzi ricamati su iuta con corde tinte da lui stesso. Le sue tematiche sono i miti classici, le visioni cosmiche e le scienze naturali. La gallerista Chichio Haller lo scopre negli anni ‘50 e Lenne trova finalmente un riconoscimento. Morto a Locarno, oggi riposa nel cimitero di Ronco sopra Ascona.

 

 

 




Paul W. Loosli



Ronco sopra Ascona

Pittore (1896 - 1962)
Zurighese, Loosli studia pittura a Ginevra e a Parigi dove riesce ad affermarsi. Paesaggista in senso classico ed amante del Ticino, nel 1940 si stabilisce a Ronco sopra Ascona dove trova ispirazione e che spesso farà da sfondo ai suoi delicati quadri.

 

 

 

 




Gerhard Maasz

Compositore (1906 - 1984)
Nato ad Amburgo, Maasz già all’età di 3 inizia a suonare il violino ed il pianoforte rivelandosi un capace musicista. Presto si fa conoscere in tutta Europa sia come compositore di musica per orchestra e da camera che come direttore d’orchestra. Tra il 1929 ed il 1936 si avvicina al mondo della radio sempre come direttore d’orchestra, mentre dopo la guerra passa al mondo televisivo, dirigendo le prime opere prodotte dalla televisione. Grande ammiratore di Brahms, collenziona per tutta la vita moltissimi suoi manoscritti originali, lasciando in eredità un importante archivio dedicato a questo musicista che negli anni celebrerà anche con iniziative di ogni genere (fondazioni, eventi, premi musicali, ecc.). Nel 1967 si trasferisce in Ticino dove vive fino alla sua morte con la moglie e i due figli. Qui ed in altre parti della Svizzera continua a lavorare intensamente nel mondo della musica promuovendo diversi eventi (per es. dei concerti sulle Isole di Brissago, un concerto con l’orchestra filarmonica di Stoccarda a Locarno, ecc.). Su sua iniziativa nel 1978 nasce a Locarno la Scuola Popolare di Musica mentre nel 1983 crea la Fondazione Maasz. Muore a Ronco sopra Ascona, dove è anche sepolto.

Altre informazioni
www.sikorski.de
www.fonoteca.ch

 

 

 




Gordon McCouch

Pittore (1896 - 1956)
Nato a Filadelfia, inizia i suoi studi artistici frequentando la scuola del famoso illustratore Howard Pyle. Dopo alcuni anni di pratica a New York, si trasferisce a Monaco di Baviera dove frequenta l'Accademia di Belle Arti. Durante la prima guerra mondiale si trasferisce in Svizzera dove già risiede la moglie. Nel 1916 arriva ad Ascona e nel 1922 si stabilisce a Porto Ronco dove vivrà per 34 anni.


Strada (olio su tela, 1918)

Nel 1924 insieme a Frick, Niemeyer, Van Rees, Kohler, Werefkin ed Helbig fonda il gruppo artistico asconese Orsa Maggiore. Numerosi negli anni successivi i suoi viaggi in Italia, Spagna, Francia, America, Marocco e Grecia. Nel 1941 il gruppo Orsa Maggiore si scioglie e McCouch diviene membro della Società degli Amici delle Belle Arti di Ascona. Aperto alle avanguardie e a nuove esperienze, dopo aver subito l'influsso del cubismo e dell'espressionismo trova un suo stile personale in cui spicca la ricerca sulla luce. Pur rimanendo nel concreto le sue opere hanno un che di irreale, di sofferto e di solitudine. Per la profondità della ricerca e la qualità della tecnica pittorica McCouch si situa senz'altro tra i migliori artisti dell'Orsa Maggiore.

 

 

 




Wilfrid Moser

Pittore (1914 - 1997)
Cresce e studia a Zurigo, dove è nato, ed in seguito viaggia in tutta Europa e spesso anche in Ticino al seguito della famiglia. Dopo la morte della prima giovane moglie, avvenuta nel 1935, Moser trascorre dei periodi in Spagna, Marocco, Italia, Grecia e Africa centrale ed inizia a dipingere. Durante la seconda guerra mondiale serve attivamente l’esercito in Svizzera e ha occasione di conoscere anche Ronco sopra Ascona.


Alcyone (olio su tela, 1961)

Finita la guerra si trasferisce a Parigi dove negli anni ’50 diviene uno dei più importanti rappresentanti del tachismo, uno stile pittorico astratto nato come reazione al cubismo. Negli anni ’60 e ’70 sperimenta anche con collages fatti di carta e modelli e sculture in plastica e legno. Torna poi alla pittura e vive tra Parigi, Zurigo e Ronco sopra Ascona dove crea anche un atelier. Moser è morto improvvisamente a causa di un ictus cerebrale.


Altre informazioni
www.g26.ch

 

Erich Maria Remarque

Scrittore (1898-1970)

Nato a Osnabrück, Germania del nord, fu arruolato diciottenne alla prima guerra mondiale. La sua prima opera letteraria, "Im Westen nichts  Neues, Niente di nuovo sul fronte occidentale", una relazione realistca e toccante sulla guerra, uscita nel 1928, gli procurò subito fama mondiale, ma non fu gradita al regime politico di quei tempi. Remarque cercò rifugio in Svizzera e si stabilì nel 1933 a Porto Ronco. Passò poi gli anni della seconda guerra negli Szati Uniti. Sposò in seconde nozze Paulette Goddard, stata attrice di cinema con Charlie Chaplin.

 



Richard Seewald

Pittore (1889 - 1976)
Nato in Polonia, Seewald si dedica alla pittura contro la volontà paterna che lo vorrebbe architetto. Si iscrive alla facoltà di architettura a Monaco (lasciata dopo poco tempo) e qui inizia a frequentare il mondo della Bohème in cui conosce la futura moglie Uli. Influenzato dal gruppo der blaue Reiter dove militano Kandinsky, Marc, Jawlensky e Werefkin, inizia a lavorare per conto proprio riuscendo presto ad affermarsi grazie ai suoi disegni e alle sue caricature. Nel 1910 si reca ad Ascona, ritenuto il centro internazionale della Bohème. In quell’occasione conosce Ronco sopra Ascona dove in seguito si stabilirà con la moglie, creando un proprio atelier in cui svolgere il tutta tranquillità per molti anni il suo lavoro di artista.

Sperimenta molti rami dell’arte come disegnatore, illustratore, incisore (linoleum, silografo), pittore (acquarello e olio) e scrittore. La sua opera letteraria più conosciuta è Gestehe dass ich glücklich bin (“Confesso di essere felice”). Esegue inoltre pitture sacre in varie chiese, avvicinandosi all'arte primitiva (un suo bell’affresco sacro si trova nella cappella Nusétt di Ronco. Vedi Cappelle votive). La varietà di queste sue esperienze lo predispone anche all'insegnamento, che svolgerà con grande impegno.
Alla sua morte lascia la sua proprietà di Ronco alla Fondazione Richard e Uli Seewald di Ascona, che offre soggiorni di studio e lavoro nella casa e nell'atelier che furono dell’artista. Seewald riposa oggi nel cimitero di Ronco sopra Ascona.

Per informazioni
Fondazione Richard e Uli Seewald
Ursula Codoni
Via Ronco 40
CH-6622 Ronco s/Ascona
Tel. +41 (0)91 / 791 62 64.

www.richardseewald.de 
de.wikipedia.org

 

 




Fred Engelbert Knecht

Nato nel 1934 a Dübendorf, Fred Engelbert Knecht, amante dell’arte spontanea e dei viaggi, è pittore e gallerista. Oltre al suo lavoro di artista, gestisce la galleria d’arte Galerie a16 a Zurigo. Ha esposto degli acquarelli a Ronco sopra Ascona nell'agosto del 2007, insieme all'amico Niklaus Starck.

Altre informazioni
www.galerie-a16.ch